Arzebaigian, governo: “Nel nostro Stato nessun gay, solo qualche malato”

da IlFattoQuotidiano.it del 27 maggio 2012

Nella repubblica caucasica gli omosessuali “non esistono”. Lo ha dichiarato il presidente del Comitato per la Politica Sociale del Parlamento azero, Hadi Rajabli. “In Azerbaigian ci sarebbero solo due o tre persone malate. Alcune persone – afferma – cercano di farne una questione nazionale, ma qui non abbiamo problemi“.

Agli omosessuali sono riservate violenze e discriminazioni di ogni sorta come testimoniano le storie raccolte dalla stampa.

guarda il video

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *