Deriso dai compagni, si butta dall’aula scolastica ragazzo gay

dal sito gay.it
mercoledì 29 maggio 2013

Preso in giro dai compagni e ossessionato dal padre che non accettava la sua omosessualità. Un ragazzo di 16 anni ha tentato il suicidio buttandosi dalla finestra della sua classe. E’ fuori pericolo.

foto da: Il Messaggero e Leggo
foto: Il Messaggero e Leggo

 

Un ragazzo di 16 anni di origini romene si è buttato dalla finestra della sua classe, all’Istituto Tecnico Nautico di Roma, questa mattina poco dopo mezzogiorno. Il gesto è da imputarsi alle continue prese in giro per la sua omosessualità da parte dei compagni e al fatto che il padre non si faceva una ragione del suo orientamento sessuale.

E’ stato lui stesso a scrivere su Facebook le motivazioni di un gesto che avrebbe potuto avere un finale ben peggiore se il volo non fosse stato attutito da una minicar parcheggiata nel cortile. Anche gli agenti intervenuti sono stati informati, stavolta dai compagni di classe, delle prese in giro subite dal ragazzo per la sua omosessualità. Il ragazzo, che adesso è fuori pericolo, è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale San Camillo dove ha ricevuto le prime cure.

l’articolo dal sito originale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *