Giustina De Toni espone al Festival Biblico di Vicenza dal 18 al 27 maggio 2012

 

Venerdì 18 maggio 2012, alle ore 18.30 nella Chiesa del Complesso Monumentale di San Silvestro di Vicenza, in Contrà San Silvestro, ai piedi di Monte Berico, ci sarà l’inaugurazione della mostra di pittura di Giustina De Toni intitolata
“Le grandi acque non possono spegnere l’amore
né i fiumi travolgerlo”
(Ct. 8,7).

La mostra si inserisce all’interno di una serie di varie iniziative che accompagnano l’ottava edizione del Festival Biblico di Vicenza che quest’anno porta il titolo «Perché avete paura?» (Mc 4,40)La speranza dalle Scritture.

Giustina De Toni, che abbiamo il piacere di avere come amica di molti dei componenti del gruppo Emmanuele, è nata, vive e lavora a Padova. La sua ricerca artistica non si può disgiungere dal cammino spirituale che attraversa le varie fasi della sua vita, dagli studi artistici, al percorso di iconografia, alla complessa ricerca di sintesi tra tradizione e innovazione e di equilibrio tra mistica ed eros. I suoi lavori suggeriscono itinerari contemplativi attraverso richiami simbolici che evocano i luoghi dell’interiorità e della spiritualità.

La sua produzione artistica è per lo più legata alle commissioni che le vengono affidate, che si alternano a periodi in cui si dedica a cicli pittorici più liberamente ispirati. Tra questi ricordiamo il Cantico dei Cantici e il Cantico delle Creature di San Francesco.

La mostra è curata e presentata da Marifulvia Matteazzi Alberti. Venerdì 18, dopo il momento dell’inaugurazione seguirà una lettura biblico-spirituale delle opere esposte. Il periodo espositivo sarà dal 18 al 27 maggio 2012 con aperture da lunedì a sabato dalle ore 16 alle 19 e alla domenica dalle ore 10 alle 19.

invito mostra Giustina De Tonisito web di Giustina De toni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *