«Le cose cambiano»: sostegno ai teenager LGBT contro bullismo e omofobia

da LeCoseCambiano.org

Crescere non è semplice. Molti adolescenti affrontano quotidianamente episodi di bullismo e discriminazione. In particolare gli adolescenti gay, lesbiche, bisessuali e transessuali, che spesso nascondono la propria sessualità per paura di essere isolati. Senza confrontarsi con adulti apertamente gay, non possono immaginare come sarà il loro futuro. Il progetto Le Cose Cambiano ha lo scopo di ricordare ai teenager LGBT che non sono soli, e che le cose per loro cambieranno, in positivo.

Siamo convinti che lo strumento più potente di comprensione ed educazione, nonché il migliore antidoto contro l’isolamento, sia la narrazione; che le storie possano fare bene sia a chi le racconta, sia a chi le ascolta. Il nostro sito raccoglie le testimonianze di chiunque voglia condividere il proprio vissuto per metterlo a disposizione di chi si sta confrontando con la scoperta di sé, per contribuire a creare un’enciclopedia di desideri e speranze, un contenitore di proposte, un posto dove raccontare la propria esperienza in prima persona, anche per dimostrare che metterci la faccia è possibile.

Ti invitiamo perciò a raccontarti in un video: come sono cambiate le cose per te? Sei sempre stato felice e orgoglioso di essere gay, lesbica, bisessuale o transessuale, o c’è stato un momento in cui hai avuto paura e ti sei sentito solo, incompreso, discriminato? Condividi la tua esperienza, racconta a tutte le persone che stanno attraversando un momento difficile che le cose cambiano, e che esiste un lieto fine per la loro storia!

Se anche tu hai vissuto un periodo difficile, se hai sperimentato la solitudine e l’isolamento, se hai subito manifestazioni di bullismo, prova a spiegare cosa ti ha aiutato a superare le difficoltà, come le cose sono cambiate e migliorate per te. Se la tua esperienza è positiva – se oggi sei un adulto omosessuale felice e sereno – condividerla è ancora più importante.

Raccontaci come speri che le cose cambino in Italia per le persone e le coppie gay, e cosa pensi sia necessario fare per cambiarle.

Le cose cambiano se siamo noi a farle cambiare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *