quinta di pasqua

come io ho amato voi,
così amatevi anche voi gli uni gli altri
quinta domenica di pasqua 

 

 

agnello mistico, particolare di sovrapporta
agnello mistico, particolare di sovrapporta

 

 

Amo una luce e una voce,
un profumo, un cibo, un abbraccio,
quando amo il mio Dio;
luce, voce, profumo, cibo e abbraccio
in cui brilla per la mia anima ciò che lo spazio non contiene,
risuona ciò che il tempo rapace non prende,
si espande un profumo che il vento non dissipa,
si gusta un cibo che voracità non distrugge,
si stringe abbraccio che sazietà non disserra.
(Agostino d’Ippona)

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *