Sfogo dell’assessore Zan su Facebook: «CL, un male per l’umanità»

da Corriere.it del 22 agosto 2012

di D.D’A

«Comunione e Liberazione, un male per l’umanità». Lo sfogo, sulla propria bacheca Facebook, porta la firma di Alessandro Zan, 38 anni, assessore al Lavoro e all’Ambiente in Comune a Padova, esponente molto noto e stimato di Sel e già presidente regionale dell’Arcigay. La frase, che in poche ore ha già raccolto più di 100 «mi piace» e decine di commenti del medesimo tenore, è una vera e propria riposta diretta (adoperando peraltro gli stessi termini) ad alcune dichiarazioni giunte nei giorni scorsi dal Meeting di Rimini, il consueto raduno annuale della comunità ciellina.

«Il matrimonio gay? Un male per l’umanità. Un rischio per l’avanzamento della specie. Un’assurdità», hanno affermato alcuni partecipanti alla convention romagnola. La sfuriata dell’assessore Zan, all’ombra di Sant’Antonio e non solo, sta facendo molto rumore. Se non altro perché Comunione e Liberazione (insieme con il proprio braccio operativo, Compagnia delle Opere) è una realtà da tempo ben inserita nel tessuto economico e sociale di Padova. E con la quale, per sua stessa ammissione, il sindaco Flavio Zanonato (PD) ha un ottimo rapporto di stima ed amicizia.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>