il prossimo appuntamento

pranzo con i poveri

 


“…riconosco che la gioia non si vive allo stesso modo in tutte le tappe e circostanze della vita, a volte molto dure. Si adatta e si trasforma, e sempre rimane almeno come uno spiraglio di luce che nasce dalla certezza personale di essere infinitamente amato, al di là di tutto.”
(esortazione apostolica di papa Francesco Evangelii gaudium, 6)


domenica 24 febbraio 2019